Elezioni comunali a Corigliano Calabro negli anni '90

1990

La mia Città da giugno 1990 al 19 gennaio 1992 fu amministrata da uno strano Compromesso Storico, formato da tutti i parti, tranne il PSI e il MSI-DN. Dal 20 gennaio 1992 al 27 marzo 1993 si ricostituì una coalizione di sinistra, comprendente anche il PLI. Fu l'ultimo atto caotico della "Prima Repubblica"

Franco Pistoia,eletto sindaco per la terza volta, si dimise nel novembre del 1991. Partecipò il 5 aprile 1992 alle elezioni po litiche,venendo eletto Sen. della Repubblica.

Giovanni Pistoia, sin daco dal 20-1-1992 al 27-3-1993. Gover nò grazie al ritrovato accordo tra i partiti della sinistra e dello appoggio determinan te di G. Policastri(PLI)


Il 6 maggio 1990 si svolsero le elezioni comunali. La DC con i suoi 14 consiglieri risultò il primo partito , mentre , a sorpresa, come secondo risultò il PSI. Ci fu uno strano accordo tra la DC e il PCI che formarono una vasta coalizione, escludendo, però, il PSI, che in questa legislatura raddoppiò i suoi consiglieri (da 6 a 12). Fu eletto sindaco, per la terza volta, Franco Pistoia che si dimise nel novembre 1991. Qualche giorno dopo e fino al 19 gennaio del 1992 ebbe le funzioni di sindaco Franco Nicola Cumino, come assessore anziano. Il 20 gennaio 1992 un cambio di rotta. Grazie al ritrovato accordo tra i partiti di sinistra e con l'appoggio del consigliere del PLI, Gianni Policastri, venne eletto sindaco Giovanni Pistoia, esponente del PDS (partito democratico di sinistra, ex PCI). Governò con molta intelligenza, nonostante la grande crisi dei partiti. Il 27 marzo 1993 , anche lui, presentò le dimissioni. 

Il Consiglio Comunale così risultò composto :

La DC (democrazia cristiana) 14 consiglieri:

Cognome e nome professione voti
Pistoia Francesco preside 1910
Cumino F. Nicola preside 979
Madeo Fiore impiegato 921
Muraca Luigi medico 917
Iudicissa Giulio insegnante 861
Lillipuziano Renato impiegato 860
Benvenuto Giuseppe commerciante 855
Forciniti Salvatore insegnante 819
Ventura Pasquale impiegato 767
Cirò Francesco medico 758
Madeo Franco Basilio insegnante 708
Madeo Giuseppe impiegato 632
Cerbella Ernesto medico 600
Pagnotta Vincenzo medico 600

Il PSI (partito socialista italiano) 12 consiglieri

Leonino Giovanni insegnante 1256
Genova Giovan Battista medico 825
Frasca Giovan Battista impiegato 808
Fossetto Francesco imprenditore edile 676
Romio Pasquale medico 667
Gattuso Antonio commerciante 663
Pisano Giorgio commercialista 663
Carcione Vittorio medico 551
Madeo Agostino avvocato 523
Visciglia Domenico insegnante 508
Arduino Francesco insegnante 506
Amato Aldo insegnante 483

Il PCI (partito comunista italiano) 9 consiglieri

Esposito Cosimo ingegnere 1666
Gencarelli Francesco medico 949
Veronese Giorgio pensionato 575
Costabile Saverio commercialista 513
Ferraro Elio avvocato 509
Cimino Pietro commerciante 494
Torchiaro Giovanni impiegato 433
Pistoia Giovanni insegnante 405
Orsini Antonio pensionato 377

Il PSDI (partito socialista italiano) 2 consiglieri

Le Pera italo impiegato 470
Viteritti Angelo impiegato 464

Il MSI-DN (movimento sociale italiano destra nazionale) 1 consigliero

Geraci Giuseppe impiegato 359

Il PLI (partito liberale italiano) 1 consigliero

De Lorenzo francesco medico 497

Il PRI (partito repubblicano italiano) 1 consigliero

Policastri Irene insegnante 189

( De Lorenzo Francesco, ministro della sanità, appena dopo la sua elezione,si dimise e gli subentrò il notaio Antonio Borromeo che a sua volta rinunciò alla carica a favore di Gianni Policastri)

Prima giunta (Franco Pistoia) 6 consiglieri effettivi e 2 supplenti

Cumino F. Nicola DC
Madeo Fiore DC
Forciniti Salvatore DC
Esposito Cosimo PCI
Costabile Saverio PCI
Torchiaro Giovanni PCI
Viteritti Angelo PSDI
Policastri Irene PRI

Seconda giunta(Giovanni Pistoia) 6 consiglieri effetti e 2 supplenti

Amato Aldo PSI
Arduino Francesco PSI
Genova G. Battista PSI
Pisano Giorgio PSI
Esposito Cosimo PCI
Torchiaro Giovanni PDS
Policastri Giovambattista PLI
Costabile Saverio Rifondazione Comunista

Fonte : 

Corigliano Calabro tra Storia e Politica dal 1944 ad oggi di Francesco Scarcella

Cinquant'anni di elezioni a Corigliano di Ernesto Paura

Corigliano nel novecento di C.Reale e E. Viteritti

Archivio comunale