In vendita presso la libreria "Il Fondaco" via Nazionale 1/C Corigliano Scalo l'intera opera de "Le Botteghe di una volta" a Corigliano

Gli occhi vedono quello che il cuore sente. Stradine, vicoli, piazze e botteghe richiamano ricordi, pensieri e personaggi di una volta che scorrono su uno schermo bianco e nero come la nostra memoria...(F.M.)

A CORIGLIANO

 

Dio sa quanto t'amo

terra di Corilio.

Da te poppato ho le parole,

per te ho sciolto note e canti,

In te,

o mia Demetra ho seminato.

Di notte con la luna,

ricordi?

ho spento la tua sete

perché fossero turgide

le tue mammelle

di caldo arancione

turgide e belle

sulla tua verde veste

tra i cinerini e collinari ulivi,

il celeste dell'Universo

e il blu pescoso degli abissi.

 

Rinaldo Longo

12/12/2021

Le pagine di questo sito sono pubblicate da Giovanni Scorzafave, già docente di matematica ed informatica. Lo scopo è quello di far conoscere la storia di uno dei borghi antichi più belli dell’Italia meridionale: Corigliano Calabro. Alcuni contenuti sono presi dalla rete, pertanto sono valutati di pubblico dominio. In ogni caso, e senza alcuna esitazione, qualora il loro uso violasse diritti d’autore, su richiesta scritta degli interessati, il responsabile del sito provvederà alla loro rimozione. Infine è da precisare che questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale.

La consultazione è libera e gratuita. Ti chiedo, in contraccambio, solo un piccolo e semplice click da effettuare sui banner pubblicitari che vedi su questa e altre pagine. Grazie