Preghiere dialettali

Preghiere ed invocazioni ai santi

 S. Giorgio              

Sangiorgi mmija valenti

'a ammazzati 'nu sirpenti      

l'a 'mmazzati ravanti aDdiji

ebbiva ebbiva Sangiorgi mmija       

San Giorgio mio valente

ha ucciso un serpente

l'ha ucciso davanti a Dio

evviva evviva San Giorgio mio

 

S. Pasquale Baylon              

San Pascali Bbailònni

putritturi di li ronni,      

mannamilla 'nu mariti

bbielli, russ'e cculutiti:    

cum'a ttia, tal'e cquali,

oh gruliusi San Pascali.   

San Pasquale Baylon

protettore delle donne,

mandamelo un marito

bello,rosso e colorito:

come te, tale e quale,

oh glorioso San pasquale

 

Santa Rita 

Santa Rita mia rivina

ch'a ra frunta cci haja 'na spina,      

a ri man'u crucifissi

famm'i grazzij'a ru spissi.

A ru spissi mi ll'ha' fari    

a casa mmij'a' cunzulàri. 

Santa Rita mia divina,

che hai sulla fronte una spina

nelle mani il crocifisso,

fammi grazie molto spesso.

Molto spesso me le devi concedere

la mia casa devi consolare.

 

San Antonio 

Sant'Antonij mia bbinigni,

putrittur'i chistu regni,  

tanta brutta nun ci signi

n'ugn'i rota pur'a tiegna,      

 

Mannamilla 'nu mariti

bbielli, russ'e cculuriti 

e ssi 'st'anni viegni zita

'st'anni chi vena ccu ru mariti 

Sant'Antonio mio benigno

protettore di questo regno,

così brutta non sono io

un pò di dote ce l'ho pure.

 

Mandamelo un marito

bello rosso e colorito

e se quest'anno sarò fidanzata

l'anno venturo avrò il marito.

 

Madonna del Carmine 

Si Marij'unn'avija ru manti

pressi ghèrimi tutti quanti;

e ssempri larata sija

ri lu Càrmini Marija  

Se Maria non aveva il mantello

eravamo tutti perduti;

e sempre sia lodata

la Madonna del Carmine.

 

Madonna del Carmine 

Riggina di lu Carmini, Marija

sienti chi ddicia la rivota tuva:

st'arm'e stu cori

l'haja runàt'a ttija

riggina di lu Carmini, Marija 

Regina del Carmine, Maria,

ascolta cosa dice la tua devota:

quest'anima e questo cuore

io li ho dati a te,

regina del Carmine, Maria.

 

Sant'Anna 

Sant'Anna nobbil'e e rranna,

cacciamill'i ri pen'e dd'affanni,

càccim'u mal'i ra casa mmija  

tu m'ajutàri, S'Antanna mija.      

 

Sant ' Anna ' aguriàta

vecchiariell ' affurtunati,

tu si' 'a mamma ri Marija

e mm'a' ajutàri, sant'Anna mija 

Sant'Anna nobile e grande,

toglimi dalle pene e dagli affanni,

togli il male da casa mia,

mi devi aiutare, Sant'Anna mia.

 

Sant'Anna che porti buon augurio,

vecchiarella fortunata,

tu sei la mamma di Maria

mi devi aiutare, Sant'Anna mia.

 

San Domenico 

Sannuminichi mija viati,

'sta curun'a ttia fu ddata  

da Maria la virginella

tutta pur'e tutta bbella.      

 

Tutt'assiemi l ' anurama

tutt'assiemi l ' invochiama: 

a Ggesù vuogghji ppi patri

a Mmaria ppi nostra matra  

tutt'i Santi 'ncumpagnìja

ccu Ggesù, Giuseppi, Sant'Ann''e Mmarija.     

San Domenico mio beato,

questa corona a te fu data

da Maria la verginella

tutta pura e tutta bella.

 

Tutti insieme l'onoriamo

voglio Gesù per padre

e Maria per nostra madre,

tutti i santi in compagnia

con Gesù, Giuseppe, Sant'Anna e Maria.

 

Santa Filomena 

Ggesù Cristi mija, runimi pacienzi

quanta nn'a' rat'a Ssanta Filumena,

ca ri ruluri sua cci avìa pacienza:

'un si pijava mmaji colir'e ppena.     

Gesù Cristo mio, dammi pazienza

quanta ne hai data a Santa Filomena,

che nei suoi dolori aveva tanta pazienza:

non si prendeva mai collera e pene.

 

San Giuseppe 

San Giuseppi Glorioso,

i Marija diletto sposo,

i Ggessù padri amoroso.

Sper ai r’avira na bbella scijorta

na bbona vita 

e na santa morta      

San Giuseppe Glorioso,

di Maria diletto sposo,

di Gesù padre amoroso.

Mi auguro di avere un bel destino

una buona Vita

e una santa Morte

 

Tutti i Santi 

Santi miji, ajutatimi tutti;

e ssi fùssiti n'atra ttanti

m'ajutàssiti tutti quanti.     

Santi miei, aiutatemi tutti;

e se foste altrettanti

mi aiutereste tutti quanti.

 

Gesù Bambino 

Bbomminielli rurc'e bbielli

t'a ' pijat'u cori mija;

mò t'accusi ccu mamma Marija,

Bbomminielli,ggioja mijə.     

Bambinello dolce e bello

ti sei preso il cuore mio;

ora ti accuso con mamma Maria,

bambinello, gioa mia.   

   

Addolorata 

Ave Mmarija Grazia Plena

Mmarija mi libiri d’ogni pena

ogni pena gghè dolorosa

oh Mmarija Matra Petrosa

 

E Petrosa gghè ra Maronna

u Santi Figghji a ra culonna

e ci l’hanni fraggillata

a ra Maronna i a Ddulurata 

Ave Maria piena di grazie

Maria liberami di ogni pena

ogni pena è dolorosa

oh Maria Madre pietosa

 

E pietosa è la Madonna

col Santo Figlio in croce

che l’ hanno flagellato

alla Madonna dell’Addolorata 

(Questa preghiera si canta alla veglia dell'Addolorata)   

 

S. Antonio 

Sant’Antonjo mija avucheta
curuna gori chi ti l’ha ddati
ti la ddat' a Matra i Diji
e fammi a grazia Sant’Antonijo mija

 

A Maronna i 'ra Jacina

A Maronna i 'ra Jacina

sutt' a terra s'è truvata

'n'tra nu vuoșchi 'nturniata,

cu na parma a dedicata.

Chine serva sta Rigina

nun ci mora a disperata.

 

Santa Rosa 

Santa Rosa i ru gghijardini, 

chi chianteva ru putrisini, 

u chianteva e ru scippeva.... 

chi bielli gusti chi ci pieva, 

si pieva l'arma mija,  

nu patrinuestri e n'avemmaria

A Gesù,a San Giuseppe,Sant'Anna e a Santa Maria
Gesù, Giuseppi, Sant'Anna e Mmaria vi rugn’u cori e l'arma mija,

Gesù, Giuseppi, Sant'Anna e Mmaria assistimi fini all'urtima agunia,

Gesù, Giuseppi, Sant'Anna e Mmaria, spiri mpaccia cu buva l'arma mija

Preghiere Popolari

Preghiera popolare 

E' fatti juorni e ll'aria m'allucia,

m'arraccumanni a ttija, Santa Crucia.  

E' fatto giorno e l'aria mi illumina,

mi raccomando a te, Santa Croce 

  

Preghiera popolare 

Nostri Signuri cci ha pprumisi

ca cci manna 'mparavisi;

'mparavisi cci su' 'i bbell'i cosi:

chini cci và, si cci riposa;

a ru 'mpierni cci su' 'i mala ggenti:

chini cci và, si cci ripenta. 

Nostro Signore ci ha promesso

di mandarci in Paradiso;

in Paradiso ci sono belle cose:

chi ci va, ci si riposa;

all'Inferno c'è cattiva gente:

chi ci va, ci si pente.

Preghiere alla Chiesa

La Campana                     

Sona, campana santa                                                      

bbinirici a mmij’e r’a ttutti quanti;              

cum’ha bbiniritt’a Ggesù e r’a Mmarija          

ccussì bbinirici l’armicella mija  

Sona, campana santa,

benedici me e tutti quanti;

come hai benedetto Gesù e Maria

così benedici l'anima mia  

(Questa preghiera veniva detta dal popolo al suono della campana)

 

Preghiera all'entrata della chiesa              

Acqua santa bbiniritta                                                      

ghia mi lav'e mmi rissicchi         

mi risicch ' i mia piccati

'i chill ' ura chi signi nmata  

Acqua santa benedetta,

io mi lavo e mi pulisco:

mi pulisco i miei peccati

da quell'ora che sono nato.

(Il fedele diceva questa preghiera quando prendeva l'acqua santa per farsi il segno della croce)

 

Preghiera davanti all'acquasantiera

Acqua santa bbiniritta,

ghija mi lavi e mi rissicchi.

Mi rissicchi 'i ri mija piccati

'i chill'ura chi sugni nati

Acqua santa benedetta,

io mi lavo e mi prosciugo.

Mi prosciugo dei miei peccati

da quando sono nato.

 

Preghiera prima di uscire dalla chiesa              

Acqua santa ri li fuonti,                                                     

ghia riàvuli nun ni scuonti      

nè ppi strata nè ppi bbija

e mmanch'allur'i ra morta mija      

Acqua santa delle fonti,

io diavoli non ne incontro

nè per strada nè per via

nè nell'ora della morte mia.

 

Preghiera davanti al confessionale                   

Mi 'nginuocchj'avanti'stu tribbunali                                       

ppi mi scarricar'i ra cuscienzija mija      

piccati nn'haja fatti'nquantità:

pirdunamillti,Ggesù Cristi mija       

Mi inginocchio davanti a questo tribunale

per purificarmi dai peccati;

peccati ne ho fatto in quantità:

perdonameli, Gesù Cristo mio

 

 

Lode al Sacramento              

Bbiniritt'u Sacramenti

in ogn'ur'ogni 'mumenti;                             

'bbiniritt'e  e ssia ilarati      

Ggesù mmia sacranìmintati       

Benedetto il Sacramento

in ogni ora e ogni momento;

benedetto e sia lodato

Gesù mio sacramento.

(Si recitava quando si facevano le 40 ore a Gesù Sacramento, durante la Quaresima-Teresa Stasi)

 

La Campana (un'altra versione)                     

Sona, sona,campana santa                                                   

runa 'a luci a ttutti quanti;              

runa 'a luci pur'a mmijia          

ccha ti rici n'avvemmarijia  

Sona, suona campana santa,

dai la luce a tutti quanti;

dai la luce pure a me

che ti dedico una Ave Maria 

Preghiere e Lodi

Preghiera prima di andare a letto                     

Ccu Ggesù mi curchi                                                      

Ccu Gghesù mi staji         

pinzann' a  Ggesù

pagùra unn ' haji  

Con Gesù mi corico

con Gesù io sto,

pensando a Gesù

paura non ho 

 

Preghiera prima di andare a letto

Cu Gesù mi curchi,
cu Gesù mi staji,

cu Gesù pagùra unn’haji, 
a Maronma m'è mamma,
Gesù Cristi m'è Petri,
 
tutt’i l'angiul’i ru cieli mi sùni freti.
 
Quanni tiegni st'amici firili,

mi fazz'a crucia e bbeji a durmìri

Con Gesù mi corico,

con Gesù io sto,

con Gesù non ho paura,

la Madomma mi è mamma,

Gesù Cristo mi è padre,

tutti gli angeli del cielo mi sono fratelli.

Quando ho questi amici fedeli,

mi faccio il segno della croce e vado a dormire 

 

 

 

Preghiera per chi  parte                 

Parta ru figghji'mij'e bba ppi bbija,                                     

'ncuontri li va a mamma i Ddiji ;      

a mamma i Ddiji' è ranna

ccu Ssambrancisch'e Ssangiuvanni       

Parte mio figlio e va per via

gli va incontro la madre di Dio;

la madre di Dio è grande

con San Francesco e San Giovanni

 

Lode al Sacramento              

Bbiniritt'u Sacramenti

in ogn'ur'ogni 'mumenti;                             

'bbiniritt'e  e ssia ilarati      

Ggesù mmia sacranìmintati       

Benedetto il Sacramento

in ogni ora e ogni momento;

benedetto e sia lodato

Gesù mio sacramento.

(Si recitava quando si facevano le 40 ore a Gesù Sacramento, durante la Quaresima-Teresa Stasi)

    

Preghiera all’Addolorata 

Ave Mmarija Grazia Plena

Mmarija mi libiri d’ogni pena

ogni pena gghè dolorosa

oh Mmarija Matra Petrosa

 

E Petrosa gghè ra Maronna

u Santi Figghji a ra culonna

e ci l’hanni fraggillata

a ra Maronna i a Ddulurata 

Ave Maria piena di grazie

Maria liberami di ogni pena

ogni pena è dolorosa

oh Maria Madre pietosa

 

E pietosa è la Madonna

col Santo Figlio in croce

che l’ hanno flagellato

alla Madonna dell’Addolorata 

(Questa preghiera si canta alla veglia dell'Addolorata)

   

Padre, Figlio e Spirito Santo 

Ghija mi curchi e m'addurmisci

e ll'arma mia 'a rugna a Ccristi,

a Ccristi e ra ttutti 'i Santi,

a nnumi 'i ru Patri, 'i ru Figghji e dd'u Spiriti Santi 

Io mi corico e mi addormento

e l'anima mia l'ha do a Cristo,

a Cristo e a tutti i Santi

in nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. 

(Questa preghiera si canta prima di addormentarsi)

 

Preghiera per l'Ascensione di Gesù 

Scintilli scintilli, vulàti vulàti,

ca Ggesù Crist'a ru ciel'gghè 'nchjanàti!

E' 'nchjanati ccu raparma

ppi sarbàr'a tutti l'arma.

E cchi bbella jurnàta cch 'è cchista:

è gghjut'a ru cieli Ggesù Cristi!

E cc'è gghjuti ccu ra parma

ppi sarbàr'a tutti l'arma.

A tutti l'arma l'ha ssarbàti

a ru cieli si nn 'è 'nchjanàti. 

Monachine Monachine, volate volate,

che Gesù Cristo è salito in cielo!

È salito con la palma

per salvare a tutti l'anima.

E che bella giornata è questa!

È andato in cielo Gesù Cristo.

E c'è andato con la palma

per salvare a tutti l'anima.

Tutte le anime le ha salvate 

(40 giorni dopo la Pasqua)

 

Preghiera del mattino

Bongiorno Maronna mija.

Milli saluti 'i ddugni a ttija.

Su 'na Rigina partuculàri 

e mm'ha 'fàri 'i grazzii

chi mi pò fàri.

E nnu 'mmi vej'i cchè,

si sta grazzia nu' mma fè.

Mò mi nn'he'jiri

ccu ri grazzie ri Maria.

E mmi nni sugni juti

cu ri grazzie ricivuti

Buon giorno Madonna mia. 

Mille saluti porto a te.

Sei una Regina particolare

e mi devi fare le grazie

che mi puoi fare.

E non me ne vado di quà,

se la grazia non me la fai.

Mò vado via

con le grazie di Maria.

E me ne sono andato con le grazie ricevute

 

Preghiera della sera

Bbona sira, Maronna mija.

Tre ccosi vuoji all’arma  mija :

cumbissioni, cuminioni, guoĝĝhi santi.

Ddòmini Patri, Fiĝĝhi e Spìriti Santi.

Buona sera Madonna mia.

Tre cose voglio all'anima mia:

confessioni,comunioni ed olio santo.

Sia lodato il Padre, il figlio e lo Spirito Santo

 

Preghiera della sera

Ghija m'haji curchàti

e tre rangiuli haji truvàti:

guni gghè 'npirizzi,

'n'autri a ru capizzi,

a ru lati 'a 'Mmaculeta,

'mmienz'a casa Annunziàta,

avant'a porta

l'angiuli forti,

'mmienza a via L'Avemmaria

e cci raccumanni

l'arma mija

Io mi sono coricato

e tre angeli ho trovato,

uno ai piedi del letto

l'altro al capo

ai lati l'Immacolata,

in mezzo  alla casa Annunziata,

davanti la porta

l'angelo forte

in mezzo alla via L'Avemaria

alla quale raccomando

l'anima mia

 

Preghiera della sera

Gghija mi curch’e nun mi spagni
A ru lietti mija c'è San Giuvanni
A ri pirizzi San Mmbrancischi
Arriet’ a porta l'Angiuli forti.
Chi ccu Ddiji, mi riguarda ddiji
i r'ogni mala morti.
Gesù, Giuseppe, Sant'Anna e Maria, 
Jem’ a ddurmį!!!

 

Io mi corico e non ho paura

Al mio letto c’è S.Giovanni

Ai piedi del letto S.Francesco

Dietro la porta l’Angelo forte.

Che con Dio, mi riguarda Dio

Di ogni cattiva morte.

Gesu, Giuseppe, Sant’Anna e Maria, 

Andiamo a dormire!!!

 

Preghiera per i morti

Ppi ri tua bbattitùri, 

misiricordia, Signùri. 

Ppi ri tua chiaghi secreti 

l’armi ‘i ri muorti mii 

siini rifriscati. 

O Ggesù, patri amurusi, 

runa a ttutti ‘i muorti miji,

paci e rripuosi 

Per i tuoi battitori,

misericordia, Signore.

Per le tue piaghe segrete

la anime dei miei morti

siano rinfrescate.

Oh Gesù, Padre amoroso

dai a tutti i morti miei

pace e riposo

 

Fonte : Enzo Cumino - Maria Chiaradia - Antonio amica