San Giacomo Maggiore

 Denominazione : San Giacomo Maggiore

Descrizione  Così, nel 1884, su Crono-Istoria di Corigliano Calabro, Giuseppe Amato scriveva : La sedicesima è quella di San Giacomo Maggiore, ove passò la Parrocchiale chiesa di San Giovanni De Fundis dopo il 1806 per essere questa stata distrutta. Piccola chiesa, ma una delle più grandi Parrocchie della Città per popolazione, ed ha una bella rendita. Ebbe questa Chiesa l'infortunio di essere stata sempre trascurata dai sui Primicerii, ... 

Indirizzo : Piazza S.Francesco

quindi mal tenuta; ora però grazie all'attuale Primicerio, è divenuta bellina, avendola ristaurata; è ben tenuta, bene arredata e benissimo ufficiata. Avea questa Parecchia ancora quattro Sacerdoti, oltre al Primicerio, che l'ufficiavano, moltissime reliquie, come dice il Pugliese, nel luogo su citato.

(S.Giovanni De Fundis era posta nella parte più bassa del paese, sotto il convento dei Domenicani, di essa, fino a qualche anno fa, si poteva scorgere solo qualche piccolo rudere)

Per altre notizie, vi suggerisco alcuni articoli del Cor Bonum. Per la lettura, clicca sui seguenti link:

Cor Bonum n. 20 del 1950(seconda pagina)

Cor Bonum n. 21 del 1950 (prima pagina)

Cor Bonum n. 1 del 1951 (prima pagina)